ebook Pesky Jane

Amo i cavalli, la vita all’aria aperta e coltivo l’hobby dell’equitazione: in un passato lontano sono convinta di essere stata una cowgirl del selvaggio vecchio West. Mi sono immaginata calata in quelle situazioni, desiderosa di mostrare che l’erotismo non ha confini né epoche, dove il sesso ha pieno risalto e dove ogni protagonista deve scontrarsi con i suoi bollenti spiriti più intimi. Julie Never è Pesky Jane, in un clima parodistico erotico delle leggende del West.


Pubblicato il terzo ebook erotico di Pesky Jane.

Trama:
C’è una nuova potente famiglia a governare Rio Loco e questo non è un buon segno per Pesky Jane e la sua banda: Gli White gestiscono affari illeciti, schiavitù e campi di cotone, hanno comprato il silenzio delle autorità ma non certo il desiderio irrefrenabile di Julie Never di rivendicare le proprietà perdute; come un piccolo ma pregiato diamante appartenuto ai suoi genitori. La biondina, nei panni della pistolera mascherata, non ha tuttavia considerato un incredibile imprevisto: la fuga di Mmaabo, lo schiavo nero che è scappato dalle piantagioni rubando il brillante. Inizia così una febbrile corsa contro il tempo, tra le profonde viscere di un canyon, per anticipare le mosse di Rebecca White; la rossa padrona che vuole riprendersi il ragazzo in fuga e nascondere a tutti il vero motivo del proprio accanimento.
Le galoppate a rotta di collo, insieme al sibilo delle pallottole, ai lupi affamati e ai desideri carnali di un erotismo scatenato, saranno per Hanna e Julie una prova difficile da superare e un’esperienza indimenticabile.

Estratto:
Alzo la testa e scruto oltre la sua spalla. Torno a fissarlo un momento dopo: il ragazzo ha abbassato lo sguardo tra l’incavo dei miei seni e deglutisce rumorosamente.
- Era l’unico abito pulito a casa. Mi trovi troppo sfacciata?
- Certo che no, Hanna! Qualsiasi cosa, indosso a te, sarebbe come il mantello candido per la pecora!
Resto perplessa un istante, senza capire.
Mi pare di ricordare che la sua famiglia allevi il bestiame, perciò mi mostra galanteria se evita di accostarmi alle vacche.
Lo bacio di nuovo.
Stavolta ci metto meno slancio e più passione.
Lui dondola sui talloni e diventa rosso quanto uno dei peperoni maturi di zia Lizbeth. Ho il timore che crolli all’indietro, contro la staccionata della piantagione. Gli artiglio il davanti della camicia per evitare sorprese.
- Allora… anche tu provi i sentimenti che sento io!
Azzarda, con un filo di voce tremante.
Io esito. Già mi attende l’inferno per altre ragioni, non vorrei alimentare le fiamme aggiungendo il raggiro di un’anima casta.
- Guarda caro! Una stella in cielo sta cadendo verso di noi: è di buon auspicio. Esprimi un desiderio.
- Hanna… il mio desiderio è qui, palpitante.
Risponde l’anima casta.
Sbottonati i pantaloni, ha estratto l’arnese bello dritto. Forse Julie non ha tutti i torti, quando dice che gli uomini devo ancora imparare a conoscerli bene.
Rick… oppure Mike o quel che si chiama, appoggia una mano sul mio petto e mi spinge, deciso, contro la parete della baracca. Ha sguardo di lupo e bocca famelica, curva in una mezza luna con la lingua che saetta nel mezzo: temo voglia ridurmi a brandelli, usando il membro come una lama.  

Da Settembre 2017 • € 1,99

Pubblicato il secondo ebook erotico di Pesky Jane.

Trama:
Julie coinvolge Hanna in una missione segreta: recuperare la grande marea, un prezioso diadema appartenuto alla famiglia della piccante biondina e ora nelle mani di Lady Isabel Butcher; dominatrice di uomini e donne sulle sponde del Rio Grande. Ma il giudizio della capobanda può ritenersi ancora affidabile oppure è compromesso dai burrascosi sentimenti che Julie nutre nei confronti di Alejandro ed Elbert? Hanna ha preso la decisione giusta affiancando la fuorilegge mascherata nell’infiltrarsi con lei sopra la nave del vizio? Entrambe le ragazze, protette da un incognito precario, possono contare soltanto sull’iniziale appoggio di Koldo e sul nuovo compagno che lo zietto insisterà per far salire con loro sulla pericolosa avventura nel fiume: Smooch.
Scaltre, sensuali e temerarie, Pesky Jane e la socia H. dovranno improvvisare cambiando i piani orchestrati, prima di confrontarsi con la pericolosa moglie del sindaco Butcher. Tra marinai scatenati, giocatori d’azzardo incalliti, prostitute e una inaspettata sconvolgente sottomissione.

Estratto:
Scivola di fianco e raggiunge i seni di Julie.
Le stanno benissimo nei palmi delle mani, sembrano adagiarsi dolcemente come frutti appena colti, in un calice caldo. Li tasta e li massaggia, come fatto con me.
- Tu sei più soda di lei, biondina. I tuoi stuzzicherebbero anche amanti meno passionali.
Siede sul letto e carezza le lenzuola.
- Vi prendo come mie domestiche personali. Questa notte dormirete con me. Qui. Sopra questo letto.
Deglutisco.
L’unico rapporto lesbico consumato è stato con Julie, chiusa nel doppio fondo della diligenza di zietto. E per la verità ha fatto tutto lei.
- Ai suoi ordini, signora.
Risponde la biondina. Approfitta di una distrazione di Lady Butcher, attratta dalle nostre scarpe, e mi rifila una gomitata nelle costole.
- Ah! Ai… suoi ordini, signora.
Ripeto io, richiamata a ubbidire, e conscia del piano di Julie ripetuto quattro volte prima di salire.
- Rivestitevi. Prendete posto in cabina, sistemate le vostre cose, datevi una rinfrescata, profumatevi e poi scendete nel salone principale del battello.
Conclude la padrona, agitando una mano.
- Vorresti dirmi che dobbiamo andare a letto con la moglie sozzona del sindaco Butcher?
- Non essere sciocca, Hanna. Una giornata di lavoro qui è lunghissima. Lei non ci rivedrà, sopra il suo letto.
Mi rassicura Julie.
Camminiamo sul ponte del River Spree affiancate da Smooch, che ci attendeva fuori dalla porta. L’aria salmastra del fiume mi solletica le narici, piene del profumo inebriante e costoso cosparso nella cabina di Lady Isabel Butcher e sui vestiti che indossa.
Ho il sospetto che Julie, ancora una volta, non mi abbia rivelato tutta la verità.  


Da Luglio 2017 • € 1,99
Lo trovate in tutti i migliori stores.

ACQUISTA SU AMAZON

ACQUISTA SU GOOGLE PLAY

ACQUISTA SU ITUNES APPLE

ACQUISTA SU KOBO MONDADORI


***



Pubblicato il primo ebook erotico di Pesky Jane.

Trama:
Spalleggiata dalla sua banda di fuorilegge, Pesky Jane è una fastidiosa spina nel fianco del sindaco Strom Butcher. Le cose cambiano radicalmente quando Elbert, promesso sposo della ragazza, finisce catturato durante l'ultima rapina. Julie, che si nasconde dietro la maschera da capobanda, non intende abbandonare il fidanzato nelle mani del sindaco, ma i suoi complici sono divisi. Hanna si sente responsabile della cattura dell’uomo che Julie deve sposare e vuole aiutarla, il fratello Alejandro, in un primo momento, si oppone: decide di partecipare alla liberazione di Elbert dopo che le due ragazze falliscono, ma pone una pesante condizione a carattere sessuale che sbalordisce entrambe.
In un West da leggenda, pervaso dall'erotismo di figure carismatiche e affascinanti, da indiani rinnegati e potenti privi di scrupoli, la vecchia frontiera appare classica e nuova, come non è mai stata vista prima, tra lussuria e ormoni selvaggi.

Estratto:
Pesky Jane mi piazza una mano sulla bocca per farmi tacere, sento l’altra scendermi verso la pancia, farsi largo nelle vesti: spalanco gli occhi allibita, avvertendo le sue dita frugarmi la femminilità.
- So io come placarti, piantagrane.
Sibila.
Mi sfuggono dei gemiti soffocati, quando con i polpastrelli tasta le mie grandi labbra. Quasi subito, si aprono bramose di carezze. Gli umori ribollono in profondità, indecenti. Il grilletto è solleticato a seguire, provocandomi fremiti intensi. Sto godendo. Pazzesco. Il mio capo banda, femmina, mi fruga l’intimità e io le sto bagnando le dita di me.
- Visto? Sapevo che ti piaceva. Sei già eccitata. Vuoi che smetta?
Minaccia, sorridendomi in faccia, allontana la mano dalla mia bocca per sentire i miei sospiri prolungati.
- No… non devi… non… OH!
- Non devo che cosa?
Avverto una bolla di calore staccarsi da sotto e diffondersi attraverso tutto il corpo. Sono già oltre ogni pudore.
- Continua. Ti prego… continua… AH!
Con un ghigno trionfante, la vacca bionda immerge due dita in profondità, oltre le grandi labbra bagnate, le arriccia in perlustrazione e le blocca quasi alle nocche, consapevole di quello che nascondevo.
- Me lo immaginavo. Non sei vergine. Fai tanto la santarellina... Chi è stato? A me puoi dirlo. Tuo fratello Alejandro, vero? Mi sono accorta di come te lo guardi. Sei gelosa ogni volta che gli sono vicina. Non è un amore da sorella, il tuo. È stato lui?
- No… non lui… OH!
- Allora chi?
Incalza lei, autoritaria. E mi sciolgo come ghiaccio al sole, vergognandomi appena riesco a confessarlo.
- Io… da sola… con un cetriolo del campo… AH! 


Da Maggio 2017 • € 1,99


Nessun commento:

Posta un commento

Ciao,
lascia il tuo messaggio.
Ti risponderò appena possibile con molto piacere.
N.B.
I commenti anonimi non saranno pubblicati.
Le recensioni agli ebook vanno scritte sullo store di acquisto.
Grazie.
Erica.